bazzani_cireneo Cristo aiutato dal Cireneo
Giuseppe Bazzani (Mantova 1690-1769)
Iscrizioni: a inchiostro marrone in basso a sinistra: 1747
Gessetto rosso; foderato
Mm. 375x322
Inv. 4847

Questo foglio illustra la quinta stazione, Cristo aiutato dal Cireneo. Conosciamo pochi disegni di Giuseppe Bazzani; infatti, persino facendo conto dei cinque fogli alla Fondazione d'Arco, sono sempre meno di una ventina i fogli che possono essere attribuiti all'artista. Tale situazione non va intesa come una perdita enome del suo corpus grafico, ma piuttosto indica il Bazzani come uno di quei pittori che s'interessa maggiormente a problemi di luce e colore che a questioni di definizioni formali e lineari. Tutti i cinque disegni della Fondazione D'Arco sono foderati a fasce campite con gessetto rosso, identico al gessetto usato sui fogli,sono disposte a chiusura in alto e in basso sulla carta di supporto. Sembra che questo intervento sia coevo ai disegni. Queste finiture sottolineano un aspetto particolare, ovvero, quello di assimilare i disegni a dipinti monocromi, al punto di far loro acquistare il carattere di opere concepite fine a se stesse.

N.W.N.