loggetta   Loggetta
Palazzo d’Arco
Piano primo

È un ambiente suggestivo, decorato a fini tralci nel Settecento. In origine era una piccola stanza da letto. Ora invece accoglie varie sculture, tra le quali una vasca in marmo da fontana, opera rinascimentale del tardo Quattrocento e probabilmente proveniente dal palazzo gonzaghesco di Marmirolo, distrutto nel Settecento. Su questa vasca è collocata una statua cinquecentesca (raffigurante Cleopatra ed un tempo gettante acqua dai seni) caratterizzata da numerosi riferimenti ellenistici e da un bel basamento a conchiglie e delfini. Prima dell’attuale collocazione (ad inizio Novecento) la vasca era al centro della Sala dello Zodiaco. Anticamente il letto era collocato alla parete occidentale, insieme ad una grande stufa cilindrica e ad un piccolo gruppo in gesso raffigurante le Tre Grazie del Canova. Oggi sia la stufa che le Tre Grazie sono in Biblioteca.