33seth   Camera di Seth
Prima Palazzina già Dalla Valle
Piano primo

La “Prima Palazzina già Dalla Valle” è l’edificio in fondo al giardino, oltre l’esedra. È parte del più imponente Palazzo Dalla Valle acquistato il 13 giugno 1872 da Antonio d’Arco.
Nella Camera di Seth, sotto il bel soffitto a cassettoni, compare il fregio con le storie della famiglia Seth, interrotte sulla parete orientale ed occidentale da due stemmi gonzagheschi, quelli delle linee di Feltrino e di Corrado Gonzaga, affiancati a quelli degli Uberti e della Casa d’Austria. Il fregio venne dipinto dopo il 1586, data giustificata dalla fonte iconografica originaria individuata da Renato Berzaghi: la serie di Marten de Vos incisa da Iohannes I Sadeler. I dipinti seguono la serie originale partendo dalla parete occidentale e proseguendo in senso orario.
Parete occidentale: Adamo col figlio Seth e la famiglia; Seth e il figlio Enos; Stemma Gonzaga - Austria; La nascita di Enoch figlio di Iared; Enoch e la sua famiglia al pasto.
Parete settentrionale: Mathusalem e i suoi figli; Il funerale di Adamo; Lamech, figlio di Mathusalem e la sua famiglia.
Parete orientale: La moltiplicazione disordinata degli uomini; Efferatezze e violenze sulla terra; Stemma Gonzaga - Uberti; Dio appare a Noè; Costruzione dell’arca.
Parete meridionale: Gli animali entrano nell’arca; Inizio del diluvio; Uomini, donne e animali travolti dalle acque.
La Sala di Apollo e la Camera di Seth conservano la collezione naturalistica del palazzo.