PREZIOSI E CURIOSI
PERCORSI DIDATTICI COLLATERALI ALLA MOSTRA
LO SPIRITO DELLE COSE argenti e preziosi dei conti d'Arco

INFANZIA e PRIMARIA
Giovanna e Leopoldo hanno ricevuto l’invito per trascorrere una giornata nella villa estiva dei marchesi Cavriani. La giornata prevede per le dame una passeggiata a cavallo, mentre gli uomini andranno a caccia, poi in tarda mattinata si riuniranno tutti insieme per il brunch. Dopo i giochi del pomeriggio la giornata terminerà con la cena e la preparazione per il gran ballo serale. Per trascorrere al meglio questa giornata servono gli accessori più preziosi e curiosi.
I bambini si caleranno nelle vesti dei personaggi per scoprire tra gli oggetti in argento quelli particolari necessari a Giovanna e Leopoldo.
In aula didattica i bambini realizzeranno il carnet da ballo e l'animaletto porta liquore.

MEDIE E SUPERIORI
Nella società ottocentesca, l’oggetto in argento era simbolo di uno status sociale elevato. I preziosi interagivano con gli ambienti in cui erano collocati, non erano manufatti acquistati per puro collezionismo ma avevano una funzionalità specifica sottolineata da una piacevole estetica.
Per la realizzazione degli oggetti legati alla casa, l’argento era il metallo più prezioso, più ancora dell’oro, lo sapete perché? Lo scoprirete in un percorso tra storia, alchimia e scienza!

Info e prenotazioni 0376 322242 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Costo visita + laboratorio: 36 euro a gruppo + 2,00 euro di biglietto di ingresso