Il Giardino d’Inverno di Palazzo d’Arco riapre restaurato, dopo 9 anni di chiusura a causa dei danni subiti durante il sisma 2012.
Da sabato 4 settembre si potrà tornare a visitare la Serra, così in Palazzo si è abituati a chiamarla, che si affaccia sul giardino e sull’orto botanico, interamente restaurata nella sua struttura e nelle facciate, grazie al prezioso contributo di Regione Lombardia.

locandina giardino con data

Basta scendere i gradini sotto la grande magnolia per entrare in uno spazio di grande fascino, illuminato dalla luce che filtra dalle vetrate, con le aiuole, le terrecotte antiche e il bronzo della Tuffolina (scultore Odoardo Tabacchi 1831 – 1905) che con la sua nera silhouette si tuffa nella vasca dei pesci e delle tartarughe. E immaginiamo il tepore che si doveva sentire quando l’impianto di riscaldamento, che ancora corre sotto le griglie, doveva agli inizi del Novecento riscaldare questo luogo di ricovero di agrumi e piante esotiche.

Info e prenotazioni: 0376 322242 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.