Il progetto riceve il sostegno di Fondazione Cariplo nell’ambito dell’iniziativa Crowd4Culture, bando riservato alle Fondazioni di Comunità volto a supportare le progettualità locali di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale. Qualora si riuscisse a raggiungere il 50% dell’obiettivo economico previsto - fissato a 60.000 euro - Fondazione Cariplo erogherà un cofinanziamento pari al rimanente 50%.


Grazie alla campagna di raccolta fondi sarà possibile restaurare oltre 100 capi appartenuti all’illustre famiglia dei conti D’Arco, simbolo della storia e della cultura mantovana. Capi realizzati tra il 1820 e il 1920, che oggi rischiano di andare perduti per sempre ma che sono la testimonianza di arte e artigianalità e, soprattutto, di un frammento di storia e società mantovana. Basti pensare, per esempio, a come gli abiti femminili siano profondamente mutati a cavallo del XIX e XX secolo, accompagnando la donna nel proprio percorso di emancipazione e trasformando alcuni vestiti un tempo indossati solo in specifiche  circostanze in veri e propri capi-simbolo, come è accaduto nel caso delle smoking jacket dei salotti ottocenteschi, tramutatesi nel corso del tempo nell’abito per eccellenza che rappresenta l’eleganza maschile: lo smoking.
Per preservare l’autenticità del guardaroba dei conti D’Arco, gli interventi di restauro si concentreranno sulla conservazione dei tessuti, che non verranno sostituiti ma riparati a mano da un pool di restauratrici esperte di RT Restauro Tessile di Albinea (Reggio Emilia). Una volta tornati all’antico splendore, gli abiti saranno esposti al Museo Palazzo D’Arco a Mantova e restituiti alla comunità, inaugurando una nuova sezione museale dedicata proprio alla storia della moda e del costume.

Per chi sceglierà di contribuire alla campagna di raccolta fondi, inoltre, sono in serbo ricompense speciali, da una visita guidata alla scoperta delle Collezioni Naturalistiche conservate nel Museo di Storia Naturale del Palazzo alla possibilità di organizzare una visita privata nel Palazzo per un gruppo di massimo 20 persone.


Per maggiori informazioni:
https://www.forfunding.intesasanpaolo.com/DonationPlatform-ISP/nav/progetto/la-moda-racconta